Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari per la fruizione dei contenuti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali.

Privacy Policy
Governo italiano
Seguici su
Cerca

Divisione VI. Promozione della concorrenza e del mercato. Monitoraggio prezzi e analisi economiche

Via Molise, 2 - 00187 Roma
(+39) 06 4705 5525

Competenze

    1) supporto all'iniziativa normativa del Ministero in materia di liberalizzazioni e di semplificazione per le imprese e di requisiti per l'esercizio di attività economiche nei settori del commercio, dell'artigianato e dei servizi, anche ai fini della predisposizione del disegno di legge annuale per la concorrenza;
    2) elaborazione di proposte in materia di semplificazione, liberalizzazione e di disciplina della concorrenza e della tutela dei diritti dei consumatori e connessi rapporti istituzionali con l’Autorità della concorrenza e del mercato;
    3) promozione e gestione delle politiche per la concorrenza, anche per gli aspetti connessi alla regolamentazione di singoli settori economici e di categorie professionali;
    4) politiche di promozione delle dinamiche di mercato concorrenziali;
    5) promozione della concorrenza nel settore del commercio e dei servizi ed elaborazione di proposte normative, anche nell'ambito dell’Osservatorio nazionale del commercio;
    6) valutazione ed esame delle indagini e delle segnalazioni formulate dall’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato ed istruttoria delle eventuali decisioni da assumere;
    7) confronto ed elaborazione di indirizzi e strategie comuni con le regioni nel campo della regolazione dei mercati e delle attività economiche, ivi comprese le attività commerciali e i connessi rapporti con comuni e regioni;
    8) concorso alla disciplina in materia di nuove forme di distribuzione commerciale e di commercio elettronico;
    9) analisi economica delle politiche di competenza della Direzione generale;
    10) studi e statistiche sui servizi, sui settori professionali, sulle caratteristiche dell'apparato distributivo dei mercati, delle imprese e delle attività commerciali, anche a supporto della definizione delle politiche nelle materie di competenza della Direzione generale;
    11) attività connesse con le funzioni di competenza del Ministero in materia di servizi pubblici locali non a rete, ai sensi dell’articolo 8 del decreto legislativo 23 dicembre 2022, n. 201;
    12) elaborazione di indirizzi in materia di artigianato, con riferimento esclusivo alle disposizioni di pertinenza statale, monitoraggio delle legislazioni nazionali e regionali concernenti la regolazione del settore dei servizi e delle professioni;
    13) iniziative per lo sviluppo concorrenziale del settore dei servizi;
    14) analisi congiunturali e strutturali dell'andamento di prezzi e tariffe, anche a supporto ed in raccordo con il Garante per la sorveglianza dei prezzi e con le relative strutture;
    15) supporto all'attività del Garante per la sorveglianza dei prezzi;
    16) indagini e analisi settoriali, anche in raccordo con le strutture a supporto del Garante per la sorveglianza dei prezzi e con quest’ultimo, sui processi di formazione dei prezzi e delle tariffe e delle condizioni di offerta di beni e servizi, anche mirati alle funzioni di segnalazione di anomalie alle autorità dotate di poteri di intervento sul mercato;
    17) organizzazione e gestione dell'Osservatorio prezzi e tariffe;
    18) gestione del sistema dedicato alla raccolta ed alla pubblicazione dei prezzi praticati dei carburanti realizzato in attuazione dell'articolo 51 della legge 23 luglio 2009, n. 99, nonché attuazione delle altre misure relative alla conoscibilità dei prezzi dei carburanti;
    19) supporto all'Osservatorio nazionale del commercio e raccordo con l'attività di regioni e comuni;
    20) coordinamento delle fonti informative e statistiche della Direzione generale, raccolta e predisposizione di studi e dossier tematici, raccordo con altri soggetti e istituzioni per lo scambio dei dati e la collaborazione in materia di prezzi e nelle altre materie di competenza;
    21) studi e supporto ai fini delle iniziative di coordinamento per la valorizzazione e armonizzazione del sistema fieristico nazionale, anche in raccordo con la Direzione generale per i servizi territoriali, e gestione stralcio del Fondo per le infrastrutture a servizio delle fiere;
    22) cura, in coordinamento con le Direzioni generali competenti, di ogni approfondimento relativo alla compatibilità, con il mercato interno, degli aiuti di Stato concessi dal Ministero, secondo quando disposto dagli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea (TFUE);
    23) supporto alla Divisione I in tema di contenzioso amministrativo e giurisdizionale nelle materie di competenza.

Torna a inizio pagina