Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari per la fruizione dei contenuti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali.

Privacy Policy
Governo italiano
Seguici su
Cerca

Divisione IV. Affari europei e internazionali

Via Molise, 2 - 00187 Roma
(+39) 06 4705 5678
(+39) 06 4705 5760

Competenze

    1) rapporti istituzionali con l'Unione europea, con l'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI), con l'Unione internazionale per la protezione delle nuove varietà vegetali (UPOV), con l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), con l'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), con l'Ufficio europeo dei brevetti (EPO), con l'Ufficio dell'unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) e con l'Ufficio comunitario per le varietà vegetali (CPVO);
    2) partecipazione ai progetti internazionali ed ai comitati e gruppi di lavoro tematici presso gli organismi comunitari e internazionali, inclusa la partecipazione ai lavori del G7;
    3) predisposizione, implementazione e gestione degli accordi bilaterali e dei piani di cooperazione con gli organismi europei ed internazionali;
    4) attuazione e coordinamento dei progetti del piano di cooperazione con l'Ufficio dell'unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) e con l'Ufficio europeo dei brevetti (EPO) e nell'ambito della cooperazione con la Commissione europea e con l'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI);
    5) partecipazione ai lavori delle commissioni economiche miste bilaterali previste dagli accordie dai protocolli internazionali sui temi di competenza;
    6) rapporti con l'Ufficio del Consigliere diplomatico del Ministro, con gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro e con le altre Direzioni generali sui temi di competenza, in raccordo con il competente Ufficio di staff del Capo di Dipartimento;
    7) raccordo con le altre amministrazioni centrali, la rete diplomatica, gli uffici di ICE Agenzia sui temi di competenza;
    8) coordinamento istituzionale di tutte le missioni internazionali e della partecipazione ai comitati e gruppi di lavoro internazionali, per assicurare l'unitarietà della posizione della Direzione generale nei diversi consessi internazionali;
    9) attività di informazione al sistema economico circa gli sviluppi europei e internazionali in merito alla proprietà industriale, anche per il tramite del tavolo delle associazioni delle imprese e dei commercianti;
    10) rapporti con organismi europei ed internazionali e con gli altri uffici nazionali competenti sui temi della lotta alla contraffazione, del contrasto al fenomeno dell'Italian sounding e ai fini della diffusione della cultura della tutela della proprietà industriale;
    11) programmazione ed attuazione di iniziative congiunte con partner pubblici e privati esteri volte a promuovere, sviluppare e diffondere la conoscenza, l'uso e la tutela della proprietà industriale;
    12) stipula ed attuazione di protocolli d'intesa bilaterali con gli uffici dei Paesi terzi competenti sui temi di interesse della Direzione generale;
    13) organizzazione e coordinamento di visite di studio di delegazioni straniere in Italia sui temi della proprietà industriale e della lotta alla contraffazione in raccordo con le altre Divisioni;
    14) rapporti con il servizio "brevetti e proprietà intellettuale" del Ministero della difesa;
    15) gestione ed attuazione di accordi internazionali della difesa concernenti la proprietà industriale;
    16) elaborazione, negoziazione e gestione degli accordi bilaterali intergovernativi per la protezione della proprietà industriale nell'ambito della cooperazione tecnico-militare internazionale;
    17) supporto alla Divisione I in tema di contenzioso amministrativo e giurisdizionale nelle materie di competenza.

Torna a inizio pagina