Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari per la fruizione dei contenuti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali.

Privacy Policy
Governo italiano
Seguici su
Cerca

Divisione XII. Sistema persona - tessile, moda, accessoristica e cosmetica

Via Molise, 2 - 187 ROMA
(+39) 06 4705 3160

Competenze

    1) gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali assegnate alla Divisione, in raccordo con la Divisione I;

    2) gestione delle relazioni istituzionali ed esterne, inclusi i rapporti con i portatori di interesse, gli Uffici di diretta collaborazione del Ministro e gli organi di vigilanza, di controllo e l’Avvocatura dello Stato, in raccordo con la Divisione I;

    3) cura dei dossier europei e internazionali di competenza della Divisione e partecipazione ai consessi comunque denominati in tali ambiti, in raccordo con la Divisione V;

    4) elaborazione e attuazione di strategie, politiche ed interventi per lo sviluppo e la competitività dei settori del made in Italy, con particolare riferimento al “sistema persona” – tessile, moda, accessoristica e cosmetica;

    5) organizzazione e partecipazione a tavoli settoriali, istituiti in sede nazionale, europea e internazionale, negli ambiti di competenza prima indicati e cura dei rapporti con altre amministrazioni e con ogni soggetto, pubblico o privato, rappresentativo dei settori industriali di riferimento, finalizzati ad una più efficace definizione delle politiche di settore;

    6) analisi del panorama delle fonti di finanziamento disponibili per i settori industriali innanzi indicati, rinvenienti sia da risorse nazionali che europee, nonché da strumenti di promozione del venture capital, da iniziative della Banca europea per gli investimenti (BEI) e dei soggetti correlati; identificazione delle opportunità di sinergia tra esse e promozione presso i potenziali beneficiari;

    7) formulazione di proposte finalizzate al superamento di barriere di natura giuridica, amministrativa, regolatoria, di accesso al finanziamento, di disponibilità di risorse umane qualificate che possano ostacolare lo sviluppo delle filiere innanzi indicate.

Torna a inizio pagina