Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari per la fruizione dei contenuti. Per maggiori informazioni leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali.

Privacy Policy
Governo italiano
Seguici su
Cerca

Divisione II. Coordinamento della programmazione, del controllo di gestione e della performance. Bilancio e Tesoreria

Via Molise, 2 - 00187 Roma
(+39) 06 4705 2268

Competenze

    1) coordinamento delle attività di programmazione economico-finanziaria e di bilancio, che comprende tra l’altro:
    i. supporto al Direttore generale per la definizione delle proposte da inserire nella direttiva annuale del Ministro;
    ii. supporto al Direttore generale per la programmazione ed il coordinamento delle attività e degli obiettivi annuali delle Divisioni della Direzione generale;
    iii. supporto per la fase di programmazione e consuntivazione finanziaria degli obiettivi annuali della Direzione generale;
    iv. previsioni di bilancio annuale e pluriennale;
    v. note integrative al bilancio;
    2) coordinamento delle attività di predisposizione dei documenti economico-finanziari, analisi ed allocazione della spesa del Ministero, assegnazione degli stanziamenti di bilancio ai Centri di Responsabilità, coordinamento sulle previsioni di bilancio annuale e pluriennale, assestamenti e variazioni di bilancio, analisi delle risultanze di consuntivo, che comprende tra l’altro:
    i. redazione del budget articolato per missioni e programmi;
    ii. coordinamento delle risorse finanziarie di cassa in coerenza con la legge 31 dicembre 2009, n. 196, e valutazione dei fabbisogni delle Direzioni generali;
    iii. analisi delle risultanze di consuntivo;
    3) coordinamento dell'attività di formazione del bilancio e di previsione della spesa del Ministero, anche in fase di variazione ed assestamento;
    4) supporto alle attività di rendicontazione agli organi di controllo e monitoraggio delle indagini conoscitive e di controllo, che comprende tra l’altro:
    i. predisposizione della relazione al conto annuale del Ministero;
    ii. supporto alle attività di rendicontazione al Parlamento ed agli organi di controllo;
    iii. rapporti con il Ministero dell'economia e delle finanze e con l'Ufficio centrale di bilancio;
    5) coordinamento, analisi e monitoraggio delle performance e verifica della coerenza degli interventi proposti dalle strutture competenti per il recupero degli eventuali scostamenti rispetto agli obiettivi predefiniti; attività atte ad assicurare il collegamento funzionale con l'Organismo indipendente di valutazione di cui all'articolo 14, del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, che comprende tra l’altro:
    i. supporto al Direttore generale nella valutazione dei dirigenti; studi e proposte sulle metodologie di determinazione degli obiettivi gestionali e dei soggetti responsabili;
    ii. supporto per la misurazione degli indicatori di efficacia, efficienza ed economicità dell'attività amministrativa;
    6) attività di coordinamento della progettazione, dell’organizzazione e del funzionamento del controllo di gestione;
    7) monitoraggio sul raggiungimento degli obiettivi gestionali;
    8) attività di supporto in materia di revisione della spesa e analisi economico-finanziaria;
    9) attività stralcio inerente alla soppressione dell'Istituto per la promozione industriale;
    10) gestione stralcio degli enti soppressi per gli aspetti di competenza della Direzione generale; attività di supporto in materia di revisione della spesa e analisi economicofinanziaria;
    11) attività residuale conseguente al trasferimento delle risorse e delle competenze in materia di commercio internazionale ai sensi del decreto-legge 21 settembre 2019, n. 104,convertito, con modificazioni, dalla legge 18 novembre 2019, n. 132;
    12) Supporto nel coordinamento amministrativo degli Ispettorati territoriali (Case del made in Italy), con specifico riferimento alla gestione delle risorse finanziarie;
    13) gestione degli aspetti finanziari relativi agli interventi in materia di difesa nazionale, materiali di armamento, commesse militari dei settori ad alta tecnologia;
    14) gestione finanziaria dell'Ente nazionale per il microcredito;
    15) gestione amministrativa e finanziaria connessa con la partecipazione del Ministero nell’ambito delle società partecipate.

Torna a inizio pagina